A fundraising campaign by
Robertina
Dona una nuova alba,alla ricerca!
Dona una nuova alba,alla ricerca!

Sostieni la mia corsa per la ricerca: dona anche tu!

L'esempio, la ricerca, l'informazione... queste sono tre armi potentissime che abbiamo a disposizione per far sì che tu viva la tua vita, e non quella della malattia.

La mia storia

Nel 2016 mi è stata trovata una mutazione del gene BRCA2 e così lo accogli, come se ti stessero dicendo che ti è stato diagnosticato un tumore. Ho la familiarità per malattie oncologiche da parte di mio padre . Scelgo con coraggio e forza il percorso di sorveglianza di controlli serrati e ristretti ogni 6 mesi, per non andare incontro ad una menopausa anticipata, chirurgica .Fino al 29 gennaio 2018, a causa dell'innalzamento del marker tumorale C125 e presenza di cisti ovariche, giorno in cui ho dovuto sottopormi all'intervento di asportazione ovaie e tube.

Essere una Pink Ambassador

Dopo l’intervento, grazie alla Fondazione Umberto Veronesi divento un’ambasciatrice a sostegno della ricerca, una Pink Ambassador. Essere una Pink vuol dire mettere gambe e

Sostieni la mia corsa per la ricerca: dona anche tu!

L'esempio, la ricerca, l'informazione... queste sono tre armi potentissime che abbiamo a disposizione per far sì che tu viva la tua vita, e non quella della malattia.

La mia storia

Nel 2016 mi è stata trovata una mutazione del gene BRCA2 e così lo accogli, come se ti stessero dicendo che ti è stato diagnosticato un tumore. Ho la familiarità per malattie oncologiche da parte di mio padre . Scelgo con coraggio e forza il percorso di sorveglianza di controlli serrati e ristretti ogni 6 mesi, per non andare incontro ad una menopausa anticipata, chirurgica .Fino al 29 gennaio 2018, a causa dell'innalzamento del marker tumorale C125 e presenza di cisti ovariche, giorno in cui ho dovuto sottopormi all'intervento di asportazione ovaie e tube.

Essere una Pink Ambassador

Dopo l’intervento, grazie alla Fondazione Umberto Veronesi divento un’ambasciatrice a sostegno della ricerca, una Pink Ambassador. Essere una Pink vuol dire mettere gambe e cuore per tutte le donne che hanno vissuto o stanno vivendo la mia situazione e per dare al futuro una speranza concreta attraverso la ricerca! Essere una Pink vuol dire affrontare sempre nuove sfide, come la doppia Mastectomia bilaterale del 12 aprile 2019.

“Il mio dolore per ogni cicatrice, si rovescia verso la vita, determinando così la mia rinascita!"

Cosa aspetti? Sostieni la mia corsa con una libera donazione!

"Niente ferma il rosa, niente ferma le donne"

Grazie di cuore,

Pink Ambassador Robertina

    € 31

    Francesco Morosini

    12 Maggio 2019

    "Noi ci siamo per voi Pink Ambasador "

    risposta di Robertina

    Grazieeeeeeeeeeee di cuore

Take a step forward
Become a personal fundraiser
Loading…
X

ATTENZIONE