Sosteniamoli da Vicino
Sosteniamoli da Vicino

  Ogni anno accogliamo bambini fra i 3 e i 12 anni che hanno subito abbandono, gravi maltrattamenti o abusi. Prendersi cura di loro ogni giorno, in maniera professionale e affettiva, è da oltre 30 anni la mission del CAF.   “Vivere in comunità per dei mesi o degli anni non è una vacanza; è una vita diversa da quella degli altri bambini. Non è giusto che sia anche più povera di occasioni, di sport, di cultura, di gioco, di occasioni di crescita intellettuale, educativa e affettiva, di vacan­ze meravigliose, di regali importanti anche se sobri, di feste e ricorrenze.” Prof. Gustavo Pietropolli Charmet Presidente CAF   Il CAF, Centro di aiuto al bambino maltrattato e alla famiglia in crisi, nasce come primo Centro in Italia de­dicato all’accoglimento e alla cura di mi­nori vittime di maltrattamento e abuso. In trent’anni di attività ha accolto e curato circa 800 minori. Le Comunità residenziali del CAF rappresentano una casa tem­poranea per quei bambini che hanno...

  Ogni anno accogliamo bambini fra i 3 e i 12 anni che hanno subito abbandono, gravi maltrattamenti o abusi. Prendersi cura di loro ogni giorno, in maniera professionale e affettiva, è da oltre 30 anni la mission del CAF.   “Vivere in comunità per dei mesi o degli anni non è una vacanza; è una vita diversa da quella degli altri bambini. Non è giusto che sia anche più povera di occasioni, di sport, di cultura, di gioco, di occasioni di crescita intellettuale, educativa e affettiva, di vacan­ze meravigliose, di regali importanti anche se sobri, di feste e ricorrenze.” Prof. Gustavo Pietropolli Charmet Presidente CAF   Il CAF, Centro di aiuto al bambino maltrattato e alla famiglia in crisi, nasce come primo Centro in Italia de­dicato all’accoglimento e alla cura di mi­nori vittime di maltrattamento e abuso. In trent’anni di attività ha accolto e curato circa 800 minori. Le Comunità residenziali del CAF rappresentano una casa tem­poranea per quei bambini che hanno su­bito esperienze talmente gravi e profonde da avere bisogno di un ambiente compe­tente e specializzato in cui far decantare il trauma e ritrovare un equilibrio, prima di affrontare un percorso di rientro in famiglia o di inserimento in una famiglia affidataria o adottiva. Sostenere da vicino le Comunità del CAF, significa garantire continuità al lavoro quotidiano di accoglienza, protezione e cura di bambini che hanno vissuto gravi esperienze traumatiche. Significa contribuire concretamente alla costruzione di un futuro nuovo per questi bambini.       COMUNITA’ GNOMI   Alessia, 12 anni – italiana   “Sono al CAF da ormai tre anni insieme alla mia sorellina che ha due anni meno di me. Vado a scuola qui nel quartiere e nel tempo sono riuscita a stringere buone amicizie. Nostra mamma ci viene a trovare solo una volta al mese, perché vive in un’altra regione, ma quando viene stiamo insieme tutto il giorno. Qui in Comunità divido la mia cameretta con un’altra bambina ma ho una parete tutta mia dove ho appeso le foto dei cavalli, gli animali che preferisco, e tutti i miei disegni più belli. Dopo i compiti a volte preparo dolci e focacce per i miei amici. Gli educatori o i volontari mi aiutano a cuocerli e con gli altri bambini improvvisiamo piccole feste e golose merende. Il mio papà non lo vedo mai, e non lo voglio vedere.”     Aiutaci a sostenere le 3 Comunità CAF: Elfi, Gnomi e Folletti

Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
€ 160 raccolti di € 200

RUN FOR SMILE!

di Stefano Brugnoli

Ciao, quest'anno correrò la mia seconda Milano City Marathon e se è vero che la prima maratona "non si scorda mai", anche quest'anno la corsa avrà qualcosa di speciale: per...

Leggi di più
€ 110 raccolti di € 100

Sostieni il CAF e la mia sfida personale

di Piccarda Tattini

Ho deciso di correre la Milano City Marathon e sostenere il CAF. La mia sfida? Riuscire a coinvolgere anche alcuni colleghi. Saranno 4 le squadre che il 15 aprile correndo sos...

Leggi di più

Non importa cosa trovi alla fine di una corsa, l'importante è quello che provi mentre stai correndo. Il miracolo non è essere giunto al traguardo, ma aver avuto il coraggio di partire. (Jesse Owens)

State Street Bank Italia
€ 700 raccolti di € 700.00

NOI CORRIAMO E TU?

Arcese Trasporti S.p.A.
€ 452 raccolti di € 500.00

Milano City Marathon 2012 - Io corro per i bambini del CAF - I'm running for the children of CAF

Rocco Statuto
€ 440 raccolti di € 500.00

ABBIAMO CORSO la maratona per regalare un sorriso!!!

Valentina Di Cristo
€ 362 raccolti di € 500.00

FAI LA DIFFERENZA

Aurora Arcese
€ 300 raccolti di € 500.00

IO NON CORRO E TU??

Rossana Rinaldi
€ 255 raccolti di € 300.00

RUN FOR SMILE!

Stefano Brugnoli
€ 160 raccolti di € 200.00

Sostieni il CAF e la mia sfida personale

Piccarda Tattini
€ 110 raccolti di € 100.00
AVANTI
INDIETRO
    € 30

    Marco Buratti

    13 Aprile 2012

    "in bocca al lupo a tutti i runner"
    € 100

    Chiara Beneduci

    13 Aprile 2012

    "Spero di fare di più in futuro. Grazie e complimenti a tutti i volontari che ogni giorno si adoperano per il bene di questi bambini."
    € 10

    Francesco Motta

    12 Aprile 2012

    € 100

    Lauracrobata

    12 Aprile 2012

    "potessi fare di più!!"
    € 20

    Paola Rinaldi

    12 Aprile 2012

    "se corressi per i bambini del CAF, mi scoppierebbero le coronarie e non potrei più sostenere questa grande, entusiasta speranza che è il CAF. Quindi, meglio in questo modo :-)"

Raccolto

€ 2.659

Donatori

0
Chiuso
Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu
Loading…
X

ATTENZIONE